venerdì 20 gennaio 2012

La mosca Bianca di Roberto Gassi Albus Edizioni

Roberto Gassi
La mosca bianca
Collana Narrando di AlbusEdizioni - Romanzo



Rapinatori folletti, presidenti di cooperative come vampiri, topi di magazzino. Un manager stacanovista che perde il senno a causa di una tessera che non combacia, lasciando incompleta la sua visione utopica di una gestione eccelsa. Colleghi che si venderebbero l’anima per un cambio turno. Sesso fugace fra le scrivanie e infatuazioni adolescenziali. Scioperi personalizzati e diritti da rivendicare.
Un libro dal tema attualissimo che non può che far riflettere, seppur, a tratti, con un amaro sorriso …
Nei 150 anni di una repubblica fondata sul lavoro, è soprattutto il lavoro che spesso manca e, se c’è, non sempre nobilita l’uomo come dovrebbe.
“Il lavoro è umano solo se rimane intelligente e libero”, come scrisse papa Paolo VI nella sua enciclica Popolorum Progressio. In effetti, quando smette di essere tale, il lavoratore finisce col sentirsi tutto, tranne che uomo: una macchina - anche per effetto dell’automazione sempre più incisiva; un animale - per la mancanza di rispetto in certi ambienti; un insetto… una mosca - come ironizza l’autore di questo libro.

Roberto Gassi, nato a Bari nel 1975, lavora da oltre dieci anni nel mondo dei trasporti e della logistica, nel corso dei quali, riprende gli studi conseguendo un D. p. u. in Economia e Amministrazione delle Imprese e una laurea in Economia Aziendale.
È al suo esordio con questo suo scritto coinvolgente e ben riuscito, scoperto da Albus alla terza edizione del Concorso Internazionale Narrando, già scopritore di promettenti talenti letterari.

La mosca bianca sarà presentato in anteprima nazionale a Fasano (BR) Sabato 28 gennaio 2012 alle ore 19:00, presso il circolo Arci Elio Gabalo (Sito: http://www.eliogabalo.it/), in via Bianco 7.
Presenterà la Dott.ssa Caterina Angelini. Sarà presente l’autore.