mercoledì 9 gennaio 2013

MITOLOGIE DOMESTICHE DELL'ANIMA





MITOLOGIE DOMESTICHE DELL'ANIMA

di ANTONIO MESSINA   € 10,00

ASS. CULTURALE IL FOGLIO (collana POESIA)
prefazione di ILARIA DAZZI
postfazione di RENZO MONTAGNOLI


… non siamo noi, nulla siamo,
tranne che echi d’altre parole.
 

 
L’Anima, nel suo raccontarsi, sembra cercare un conforto alla propria sofferenza: un’interazione con un ipotetico ‘tu’ a cui chiedere comprensione, una sorta di ‘allineamento’, di corrispondenza gothiana. E’ una forma di discesa nelle profondità per scoprire, proprio dove la luce sembra non poter arrivare, la vita: “gettare il seme” pur sapendo che anche quello è perituro e che il Tempo ne potrà cancellare anche il ricordo… la poesia attraverso la penna di Messina è un’assunzione di consapevolezza, una sorta di presa di coraggio perché significa svelare la parte più profonda di sé, equivale a fornire uno strumento contemporaneamente di conoscenza e di coscienza al lettore, come se l’evoluzione dell’Anima, in una specie di gioco di specchi, fosse scoperta costante del Sé lungo sfumature inattese, impreviste.
 

dalla prefazione di Ilaria Dazzi


Antonio Messina è nato a Partanna (TP).

Ha pubblicato L'Assurdo Respiro delle Cose Tremule (2003), il fantasy filosofico La Memoria dell'Acqua nuova edizione (Il Foglio 2010), Le Vele di Astrabat nuova edizione (Il Foglio 2010), la silloge Dissolvenze (Il Foglio 2008), il fantasy ambientato nel mondo dei videogiochi Ofelia e la Luna di Paglia (Il Foglio 2009) e il romanzo di fantascienza Nebular (Il Foglio 2011).

Alcune sue liriche sono state pubblicate in antologie poetiche.

Vive a Padova.